top of page

Arresto Messina Denaro: le previsioni azzeccate del pentito Salvatore Baiardo



Da ieri in Italia e di riflesso in tutto il mondo non si fa altro che parlare dell'arresto di Matteo Messina Denaro, boss di Cosa Nostra, latitante per 30 anni. In queste ore, però, sul web e conseguentemente sulle principali testate italiane, è stata ricondivisa varie volte un'intervista di inizio Novembre 2022, mandata in onda dall'emittente tv La7. L'intervista in questione contiene delle previsioni, letteralmente azzeccate, sull'arresto del Capo di Cosa Nostra.


L'estratto dell'intervista risale a due mesi fa, ai primi di Novembre, e mostra Salvatore Baiardo, pentito ed ex stretto collaboratore di vari boss mafiosi, che rilascia delle dichiarazioni al giornalista Massimo Giletti, per il programma "Fantasmi di mafia", andato in onda, come anticipato, su La7.



Di seguito riportiamo le frasi che Baiardo ha pronunciato:


"Che arrivi un regalino?…Che magari presumiamo che un Matteo Messina Denaro sia molto malato e faccia una trattativa per consegnarsi lui stesso per fare un arresto clamoroso?".


Le affermazioni scovate, come si può intuire, hanno colpito l'opinione pubblica, proprio perché Matteo Messina Denaro è stato assicurato alla Giustizia in una situazione particolare: alla luce del sole, in pubblico, presso una clinica privata e in condizioni di salute precarie. Baiardo però non si è limitato a quello è ha aggiunto che l'arresto di Messina Denaro "sarebbe un fiore all’occhiello" per il Governo Meloni.



Giletti, incalzando l'intervistato, ha chiesto se la trattativa Stato-mafia non fosse mai finita e Baiardo ha risposto con un secco sì, ipotizzando addirittura un legame di qualche tipo con l'ergastolo ostativo. L'ex collaboratore dei boss ha concluso quindi dicendo che "se non si avvererà quel che ho detto ci rivedremo e lei (Giletti ndr) mi dirà che ho raccontato una fesseria. Vedremo…".


ENGLISH VERSION


MESSINA DENARO ARREST: THE PREDICTIONS OF THE "PENTITO" SALVATORE BAIARDO


Since yesterday in Italy, and by reflex all over the world, all we do is talk about the arrest of Matteo Messina Denaro, boss of Cosa Nostra, at large for 30 years. In these hours, however, on the web and consequently on the main Italian newspapers, an interview of the beginning of November 2022, broadcasted by the TV channel La7, has been reshared several times. The interview in question contains predictions, literally apt, on the arrest of the Chief of Cosa Nostra.


The extract of the interview dates back to two months ago, in early November, and shows Salvatore Baiardo, "pentito" and former close collaborator of various mafia bosses, who makes statements to the journalist Massimo Giletti, for the program "Fantasmi di mafia" on La7.


Here are the sentences that Baiardo pronounced:


"Is there a gift coming? Maybe we assume that Matteo Messina Denaro is very sick and makes a negotiation to turn himself in to make a sensational arrest?".


The findings, as you can guess, have affected public opinion, precisely because Matteo Messina Money was assured to Justice in a particular situation: out in the open, in public, at a private clinic and in precarious health conditions. Baiardo however not limited himself to that and added that the arrest of Messina Denaro "would be a flagship" for the Meloni Government.


Giletti, pressing the interviewee, asked if the Mafia-State negotiation was never over and Baiardo responded with a dry yes, even assuming a link of some kind with life imprisonment. The former collaborator of the bosses concluded then saying that "if it does not come true what I said we will see again and you (Giletti) will tell me that I told a joke. We will see...".



 


56 views0 comments
bottom of page