Aumento Bollette: La crisi Ucraina potrebbe far schizzare il prezzo del gas


Le bollette energetiche potrebbero un aumento di altre £700 l'anno, se le forniture di gas venissero colpite dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia: questo è l'avviso degli analisti, mentre le famiglie si preparano all'aumento del prezzo di aprile


Gli analisti avvertono di un nuovo aumento delle bollette energetiche, forse altre 700 sterline all'anno, se le forniture di gas saranno coinvolte nella crisi che è nata in Ucraina. Il regolatore, Ofgem, ha detto ieri ai parlamentari che le attuali previsioni suggeriscono che un altro aumento potrebbe entrare in vigore prima del prossimo inverno.


La bolletta annuale per una famiglia tipica dovrebbe salire da £1.277 a £1.971 dal 1 aprile, ma alcuni analisti del settore prevedono che salirà fino a £2.300 dal 1 ottobre. In effetti, l'aumento potrebbe essere sostanzialmente più alto se la Russia invadesse l'Ucraina, il che colpirebbe le forniture di gas all'Europa e farebbe salire i prezzi globali.


L'amministratore delegato di Ofgem, Jonathan Brearley, ha affermato che i prezzi del gas all'ingrosso sono volatili ed è impossibile fare previsioni certe: "È davvero difficile dire quale sarà il prezzo massimo se la Russia invaderà l'Ucraina, ma... si vedranno di nuovo aumenti significativi del prezzo che le persone pagano. Non siamo esperti di geopolitica, ma ci aspettiamo che se la Russia invaderà l'Ucraina, ci sarà un regime di sanzioni tra le quali che la Russia limiti le forniture di gas all'Europa. Ciò provocherebbe un aumento dei prezzi elevato che ricadrebbe sui clienti". In tal caso, ciò potrebbe significare un secondo aumento quest'anno approssimizzato attorno alle £700.


120 views0 comments