Auto, UK: nuovo adesivo per viaggiare con l'auto in Europa


Dopo la Brexit le regole per i viaggi tra Unione Europea e Regno Unito sono state modificate. L'ultima di queste modifiche riguarda i viaggi in automobile: questa prevede l'obbligo di esporre sulle vetture immatricolate nel Regno Unito un nuovo adesivo, a partire dal 28 Settembre 2021.


Il nuovo adesivo recita "UK" in sostituzione del precedente adesivo recante le iniziali "GB". L'obbligo è stato introdotto, in quanto la nuova sigla vuole riferirsi indistintamente a Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord (la Gran Bretagna non comprende l'Irlanda del Nord): nelle intenzioni del Governo Britannico c'è l'intenzione di dare un messaggio di unità.


Il Governo ha invitato a procedere a sostituire o coprire le sigle ormai in disuso, nel momento in cui ci si dirige in automobile verso i Paesi Membri dell'Unione Europea.


Sul sito del Governo infatti ci sono le precise indicazioni da seguire:


C'è l'obbligo di esposizione dell'adesivo "UK" sul retro dei veicoli se le targhe presentano:

  • un identificatore "GB" con la Union Jack;

  • un simbolo dell'Euro;

  • una bandiera dell'Inghilterra, della Scozia o del Galles;

  • solo numeri e lettere senza nessuna bandiera o identificatore.


Viene chiarito che se la targa include l'identificatore "UK" con la Union Jack non è necessario il nuovo adesivo, mentre in Spagna, a Cipro o Malta è obbligatorio mostrare l'adesivo "UK", a prescindere da cosa c'è sulla targa.


Per completezza, inoltre, il Governo ha scelto "UK" come nuovo simbolo internazionale per il traffico, inviando una notifica all'ONU.


In sintesi le targhe immatricolate saranno sempre valide nei Paesi Membri dell'UE a patto che i conducenti rispettino il nuovo obbligo.


Gli adesivi "UK" sono disponibili online, presso gli uffici postali e in qualsiasi stazione di servizio od officina al costo di £ 1,50.




55 views0 comments