Comites di Londra, ineleggibilità: Rino Nola confermato nel Comites


Il Direttivo del Comites di Londra si è riunito in via straordinaria per discutere la presunta incompatibilità ed ineleggibilità dei consiglieri Rino Nola e Nicola Del Basso, eletti lo scorso 3 dicembre.


Al consigliere Nola era stata attribuita una presunta ineleggibilità a causa della sua appartenenza al patronato Inas in qualità di coordinatore.


Dopo aver analizzato le leggi ed i diversi articoli relativi alle cause di ineleggibilità, il Consiglio Direttivo del Comites di Londra ha decretato la permanenza del consigliere Nola all’interno del Comitato con 10 voti a favore, 4 voti contrari ed 1 astenuto.


Successivamente ha avuto luogo la votazione in merito alla presunta causa di ineleggibilità per doppio mandato del consigliere Nicola Del Basso, il quale ha espresso la sua volontà di voler restare all’interno del Comitato per proseguire con il suo operato a supporto della comunità italiana presente in particolare nelle aree più periferiche della circoscrizione consolare di Londra.


Dopo aver discusso ed analizzato quanto previsto dalla legge, il Direttivo ha decretato la permanenza del consigliere Del Basso all’interno del Comites di Londra, con 12 voti a favore e 4 contrari.

199 views0 comments