Comites di Manchester: bilancio consuntivo 2021 e presentazione dei progetti integrativi

Updated: Jul 31


Il Comites di Manchester si è riunito per la prima volta dall'apertura del nuovo Consolato di Manchester per discutere i vari punti all'ordine del giorno.


Di seguito riportiamo quanto discusso durante l'incontro trasmesso in diretta Facebook.


Dopo l'approvazione del verbale della seduta precedente, il Comitato è passato alla discussione riguardante il bilancio precedente presentato ed approvato dallo stesso, il quale tuttavia è stato considerato migliorabile dal reparto contabilità le del Consolato italiano di Manchester, in quanto mancherebbero alcune pezze giustificative.

Per questo motivo il Comites ha dovuto procedere con delle modifiche. Tuttavia, non avendolo ancora inviato ai revisori dei conti, il Comitato ha ritenuto di non poterlo approvare seduta stante, programmando un'ulteriore riunione a seguito della revisione.


Bisogna considerare che senza l'approvazione del consuntivo relativo all'anno 2021, il Comites non potrà ricevere alcun finanziamento per l'anno 2022.


Nel corso della riunione è intervenuto anche il Console di Manchester Matteo Corradini, il quale si è dichiarato soddisfatto ed entusiasta dell'apertura della nuova sede, ricordando che l'attivazione dei vari servizi consolari avverrà in maniera graduale in modo da assicurare un servizio preciso e puntuale. Alcuni servizi come le dichiarazioni di valore saranno a breve attivi, mentre i servizi relativi la cittadinanza saranno disponibili in seguito in quanto stanno ultimando la definizione di alcuni dettagli.


I membri del Comites hanno colto l'occasione per presentare alcune questioni al Console Corradini, come quella relativa alla necessità di inviare in anticipo una mail al Consolato per le procedure di emergenza o il fatto di non potersi recare presso gli uffici consolari senza appuntamento, salvo in casi di reale emergenza.


Successivamente è stata nuovamente discussa la tematica relativa la sede e la figura del Segretario.

I consiglieri hanno appoggiato la posizione espressa dal Consigliere Cesare Ardito, il quale ha osservato che, finchè non sarà approvato il bilancio consuntivo 2021, l'assunzione di obblighi finanziari dal parte del Comitato per l'affitto di una sede sarebbe un rischio, in quanto al momento non sono ancora stati ricevuti i finanziamenti per l'anno corrente; pertanto è stato ritenuto opportuno rimandare la questione fino al 2023.


La riunione è proseguita con il punto all'ordine del giorno relativo ai progetti integrativi da presentare, come la partecipazione del Comites ad eventi di interesse locale con la presenza di una piccola delegazione pronta ad ascoltare i cittadini; un'esibizione riguardante la Little Italy ad Ancoats della durata di 7 giorni; la traduzione in lingue terze dei contenuti proposti dal Consolato e dal Comites; la richiesta di fondi per organizzare riunioni in presenza al di fuori di Manchester, spostandosi all'interno della circoscrizione competente al Comites di Manchester; il progetto presentato da Complitaly.

Il Comitato ha comunque invitato i membri della comunità a contattare il Comites qualora dovessero avere il desiderio di presentare un ulteriore progetto.


Infine è stata letta una lettera presentata da parte dei consiglieri Cesare Ardito e Cristina Tegolo in merito alla questione dell'ineleggibilità del consigliere e attuale Presidente Bertali, emersa nella prima riunione, la quale è stata analizzata dai consiglieri, i quali al termine della discussione hanno precisato che non intraprenderanno ulteriori iniziative in merito, auspicando interventi a tutela del Comites.


 


73 views0 comments