Comites di Manchester: decise le Commissioni


Durante la seconda riunione del Comites di Manchester è stato trattato il tema relativo alle Commissioni.

Ne sono state proposte 6 riguardanti la comunicazione, la nuova immigrazione, i rapporti con il Consolato, la Brexit, la lingua e la cultura italiana e i rapporti con il territorio. Quest’ultima nasce dall’idea di individuare dei referenti sul territorio per avere un maggiore controllo ed un più facile collegamento con i cittadini.

Tuttavia l’istituzione effettiva delle commissioni è stata rimandata ad un momento successivo in quanto alcuni consiglieri non erano presenti.


Successivamente è stato discusso il punto relativo all’individuazione di una sede fisica.

Il Presidente ne ha proposta una temporanea, per 6 mesi, al centro dì Manchester in quanto ritiene necessaria l’esistenza di una sede fisica con annesso archivio, tuttavia alcuni membri del Comitato hanno sostenuto che si tratti di una spesa non necessaria visto i budget ridotto rimasto a disposizione dall’anno precedente, tenendo inoltre conto che non si conosce ancora la somma che verrà erogata come contributo per quest’anno.


Dopo averne discusso ampiamente, è stato preferito rimandare la decisione ad un secondo momento in quanto è prossima la scadenza per la presentazione del bilancio consultivo.


In vista di tale scadenza, inoltre, è stato deliberato di programmare una nuova riunione entro poco tempo per nominare i Revisori dei Conti che si occuperanno della stesura del Bilancio consultivo.


57 views0 comments