Consolato Generale d'Italia a Londra: chiarimento sull'accordo Green Pass Regno Unito - Italia


Trasmettiamo un comunicato del Consolato Generale d'Italia a Londra, relativo al Green Pass.


Si ricorda che ad oggi non esiste un accordo di riconoscimento reciproco tra i sistemi di certificazione dello status vaccinale tra Unione Europea e Regno Unito.

Come già riportato sul nostro sito internet [sito del Consolato Generale d'Italia a Londra] e in precedenti post sulla normativa in vigore sugli spostamenti tra Italia e Regno Unito, si chiarisce che ad oggi il Regno Unito NON riconosce ai titolari di green pass un accesso al territorio britannico a condizioni facilitate. Similmente, il c.d. “covid pass” contenuto nell’app NHS inglese o simili attestazioni cartacee da parte dei sistemi sanitari gallese, nord-irlandese e scozzese NON garantiscono un’esenzione dalle norme sanitarie (isolamento fiduciario e obblighi di tampone) per i viaggiatori dal Regno Unito verso l’Italia.


Per ulteriori informazioni: Pagina "Info utili" del sito internet del Consolato Generale Pagina Covid-19 Avvisi del sito internet dell'Ambasciata d'Italia a Londra Portale Viaggiare Sicuri, a cura dell'Unita' di Crisi della Farnesina Pagina internet della "certificazione verde" da Covid

2,848 views0 comments