top of page

Consolato Generale di Londra, Passaporti: istituito il walk-in per i minori

Updated: Jan 10



Con un annuncio rilasciato sul sito del Consolato Generale d'Italia a Londra, il Console Domenico Bellantone ha reso nota l'istituzione di un walk-in, dedicato ai minori tra i 12 e 17 anni, per richiedere il Passaporto, senza prenotare un appuntamento.


Il Console ha specificato che "nel quadro delle azioni intraprese per agevolare l’accesso al servizio passaporti, ho il piacere di informarvi dell’avvio di una nuova iniziativa riservata ai minori di età compresa tra i 12 e i 17 anni".


Per il rilascio del passaporto, da mercoledì 18 gennaio 2023 i cittadini italiani di età compresa tra 12 e 17 anni potranno recarsi presso il Consolato Generale senza appuntamento.


Tale canale sarà disponibile ogni mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 16.00.


Le modalità ed i requisiti per fruire di tale servizio sono i seguenti:


  • Il minore dovrà essere iscritto all’AIRE nella circoscrizione consolare del Consolato Generale d'Italia a Londra ed accompagnato da almeno un genitore o da altra persona che ne ha la potestà genitoriale;

  • Il rilascio del passaporto non avverrà a vista, ma sarà stampato e inviato all’indirizzo di residenza fornito entro 3 giornate lavorative dalla data dell’appuntamento.


Al fine di poter processare la richiesta, essa dovrà essere corredata da:


  1. modulo firmato da un genitore o altra persona esercente la potestà genitoriale;

  2. Postal Order intestato a Italian Consulate General. Per verificare l’importo corretto, consultare la sezione relativa alle Tariffe Consolari;

  3. busta raccomandata Special Delivery (500 gr) preaffrancata (con francobollo non annullato da una data specifica) e prepagata per la spedizione del nuovo passaporto e la restituzione di quello precedente;

  4. due fotografie formato tessera identiche e recenti (acquisite da non oltre 6 mesi), conformi agli standard internazionali ICAO;

  5. passaporto italiano precedente o altro documento italiano di identita’;

  6. assenso firmato da entrambi i genitori (si rimanda all’apposita pagina per verificare le modalita’ in cui l’assenso deve essere presentato, in particolare se un genitore è extra-UE)


In assenza di tali documenti non sarà possibile accogliere la richiesta.


In ogni caso, si specifica per i minori di eta’ compresa tra 12 e 17 anni sarà comunque sempre possibile prenotare un appuntamento tramite la piattaforma Prenot@mi o centralino.


Nel messaggio si specifica che si incoraggia ad utilizzare il nuovo canale preferenziale per lasciare appuntamenti disponibili a connazionali che non rientrano nelle categorie che hanno un accesso facilitato (es. cittadini over 70, donne in stato di gravidanza, disabili ed ora minori 12-17 anni).


Per ulteriori informazioni basta visitare il sito del Consolato di Londra.



 


43 views0 comments
bottom of page