COVID-19: La Francia chiude i viaggi da e per UK a causa dell'aumento dei contagi Omicron


Il governo di Parigi ha dichiarato di dover introdurre "un obbligo per tutti i viaggiatori provenienti dal Regno Unito, per registrarsi prima del viaggio, su una piattaforma digitale che consenta loro di inserire l'indirizzo del loro soggiorno in Francia".


I turisti britannici saranno banditi dalla Francia a causa della preoccupazione per l'aumento "estremamente rapido" dei casi di Omicron COVID nel Regno Unito. Da sabato mattina infatti la Francia vieta i viaggi da e per la Gran Bretagna senza “motivi impellenti”.


Per tutti coloro che dovranno viaggiare dal Regno Unito per un "motivo impellente", ci sarà l'obbligo di registrare l'indirizzo del loro soggiorno in Francia sulla piattaforma dedicata. Il portavoce del governo Gabriel Attal ha dichiarato alla televisione BFM che le misure includeranno la riduzione della validità dei test PCR pre-partenza a 24 ore da 48 per i viaggiatori che arrivano dalla Gran Bretagna. All'arrivo in Francia sarà richiesto l'auto-isolamento fino alla prova di un test negativo.


Il segretario ai trasporti del Regno Unito Grant Shapps ha affermato che gli autotrasportatori non saranno interessati a queste restrizioni. Anche i cittadini francesi ei loro coniugi e figli non sono interessati dalle nuove norme.

374 views0 comments