Covid e Green Pass: conferenza stampa del premier Draghi


Il premier italiano Mario Draghi ha comunicato in conferenza stampa da Palazzo Chigi che il governo sarebbe a favore dell'introduzione dell'obbligo di vaccinazione contro il Covid-19 e alla terza dose entro fine settembre per i soggetti più a rischio e immunodepressi.


In merito alla questione Green Pass ha affermato: "Il ministro Speranza ed io ne stiamo discutendo: l'orientamento è che verrà esteso ad altre categorie e settori lavorativi. Per decidere esattamente quali sono i vari passi, quali sono i settori che dovranno averlo prima, faremo una cabina di regia, come peraltro è stato chiesto dal senatore Salvini, ma la direzione è quella".


Draghi ha inoltre espresso la sua "piena solidarietà a chi è stato vittima di aggressioni nel corso di queste manifestazioni no vax, no pass. Si tratta di Violenza particolarmente odiosa, vigliacca, nei confronti di chi fa informazione e di chi è in prima linea nella lotta alla pandemia".


In merito alla campagna vaccinale italiana ha affermato: "La campagna procede spedita, verso la fine di settembre sarà vaccinato l'80% della popolazione, già oggi siamo al 70% completamente vaccinato. Ribadisco il mio invito a vaccinarsi, è un atto verso sè stessi e anche di solidarietà verso gli altri, di protezione della propria famiglia e delle persone di cui si viene in contatto".

230 views0 comments