Covid, UK: emergenza test, carenza di PCR e antigenici


L'elevata richiesta di test dovuta al periodo delle feste ed al timore per il continuo diffondersi della variante Omicron sta mettendo a dura prova la disponibilità di test PCR e antigenici in tutto il Regno Unito, in particolare in Inghilterra, tanto che sul sito del governo risulta impossibile prenotare un test.


Secondo un sondaggio condotto da The Standard tre quarti delle farmacie londinesi avrebbero terminato i lateral flow test ed il Primo Ministro Boris Johnson è stato esortato a tenere sotto controllo la situazione che minaccia di compromettere le celebrazioni per il Capodanno.

Attualmente sul sito del governo non è possibile prendere un appuntamento per effettuare test PCR walk-in o drive-through in tutta l'Inghilterra.

Non sono disponibili test neanche per la consegna a domicilio, nè per i lavoratori essenziali nè per i cittadini in generale.

Al momento risulta esserci ancora disponibilità in Irlanda del Nord, Scozia e Galles.

Tuttavia, è importante notare che la disponibilità viene aggiornata regolarmente durante il giorno, per cui si consiglia di tenere monitorato il sito per verificare la possibilità di prenotazione.


I farmacisti londinesi hanno dichiarato che la carenza di test sta provocando una “corsa pazza” alla ricerca di luoghi in cui ci sia ancora disponibilità di tamponi.

Un farmacista della zona di Ealing Broadway ha dichiarato: “Non appena la gente sente che li abbiamo, c'è una corsa pazza. Avevo delle scorte e quando sono andato a pranzo per venti minuti, erano tutte sparite”.


273 views0 comments