Dante 2021: L’Inferno più bello – Dante illustrato da Botticelli


A conclusione delle celebrazioni per l’anno dantesco, l’Ambasciatore d’Italia a Londra, Raffaele Trombetta, apre le porte della Residenza per un altro straordinario evento.

Il prossimo 16 novembre verrà ospitato infatti “L’Inferno più bello – Dante illustrato da Botticelli” per presentare i risultati del Dante Project a cura della Polonsky Foundation. Si tratta di un viaggio nel tempo alla scoperta delle prime copie della Divina Commedia e dei suoi proprietari, in un censimento di tutti gli esemplari ancora esistenti, per scoprire chi erano i primi lettori di Dante e come prendevano appunti sui loro libri.

Per la prima volta a Londra, sarà possibile ammirare un esemplare decorato della prima edizione della Commedia, stampata nel 1481 a Firenze, con 20 incisioni su disegni di Sandro Botticelli.

Due video illustrativi ci porteranno nel mondo di Dante: nel primo, Jon Snow e Zeinab Badawi daranno voce ai versi della Divina Commedia che ispirarono Botticelli; nel secondo, viene ricostruita la storia dei primi lettori di Dante e di cosa scrivevano sui loro libri - ricette, conti, e ogni altra annotazione.


ENGLISH VERSION


To conclude the celebrations marking 700 years since Dante’s death, Ambassador Raffaele Trombetta will open the doors of the Italian Embassy for a very special event. L’Inferno più bello – Dante illustrated by Botticelli will be the occasion to present the latest “Dante Project” by the Polonsky Foundation, in a journey through time in search of the earliest copies of the Divine Comedy and its owners, through a census of all the copies still in existence, to reveal who the first readers of Dante were and how they annotated their books.

For the first time ever in London it will be possible to admire a decorated copy of the first edition of the Divine Comedy, printed in 1481 in Florence, with 20 incisions based on designs by Sandro Botticelli.

Two videos will also be shown, taking us into the world of Dante: in the first video, Jon Snow and Zeinab Badawi will be voicing the Divine Comedy canti that inspired Botticelli for his designs; in the second one, we’ll discover the first readers of the Divine Comedy, finding out who they were and what they wrote on their books, from family recipes to accounts.



30 views0 comments