Eventi live: Boy George & Culture Club in concerto a Kenwood House


Boy George & Culture Club hanno annunciato una serie di spettacoli esclusivi all'aperto nel Regno Unito come parte della serie di concerti Heritage Live per il 2021.

Il gruppo si esibirà in alcuni dei luoghi più belli del Paese. Sabato 21 agosto avrà luogo un concerto molto speciale nei giardini della Kenwood House ad Hampstead Heath a Londra.


Fin dal 1981, i Culture Club hanno venduto più di 150 milioni di dischi in tutto il mondo, riconosciuti come un'istituzione della musica britannica, vincitrici del Grammy Award e con una serie di grandi successi entrati nella storia della musica, come ‘Do You Really Want to Hurt Me’, ‘Karma Chameleon’, ‘Church Of The Poison Mind’, ‘Victims’, ‘It’s A Miracle’ e ‘The War Song’


Il gruppo è guidato dal cantautore Boy George, universalmente amato come uno degli artisti più iconici della musica che si esibirà insieme ai membri originali dei Culture Club: Roy Hay e Mikey Craig.


Come prima band multirazziale con un frontman apertamente gay, i Culture Club hanno stabilito molti record e si sono affermati come icone della storia musicale e della cultura popolare britannica.


Non mancheranno degli ospiti speciali che riscalderanno il pubblico prima dell’arrivo dell’amato gruppo inglese che dagli anni ’80 ha fatto cantare milioni di fan.

Alla serata saranno presenti Bananarama e Lulu, con il leggendario DJ Fat Tony, che darà inizio alla festa dalle 4pm!

Il gruppo Bananarama, fondati anch’essi nel 1981, sono diventati un punto fermo onnipresente della scena musicale pop britannica negli anni '80 producendo costantemente hit dopo hit, con classici senza tempo tra cui "Shy Boy", "Cruel Summer" e "Really Saying Something".

Grazie al singolo “Venus" hanno raggiunto la vetta delle classifiche statunitensi nel 1986.


Tra il 1982 e il 2009 hanno realizzato un totale di 28 singoli entrati nella Top 50 Singles Chart del Regno Unito e hanno ottenuto un Guinness World Record per il maggior numero di singoli in classifica per un gruppo tutto al femminile.

Lulu si è affermata come una delle cantanti di maggiore successo degli anni ’60 grazie alla canzone “Shout”.

Ha inoltre recitato al fianco di Sidney Poitier nel 1967 nel film "To Sir, with Love", realizzandone la colonna sonora divenuta un successo negli Stati Uniti.

Lulu è stata anche una delle quattro vincitrici congiunte dell'Eurovision Song Contest del 1968 con la canzone "Boom Bang-a-Bang", e in seguito ha avuto successo con il suo omonimo programma televisivo trasmesso della BBC; oltre ad avere un successo con la colonna sonora del film di James Bond del 1974 "The Man with the Golden Gun".

DJ Fat Tony è un pilastro della scena delle feste londinesi. Dopo essersi esibito in alcuni dei club più leggendari di tutti i tempi e feste di compleanno per artisti del calibro di Madonna, Prince e Michael Jackson, Tony ha illuminato Instagram con i suoi DJ set durante il lockdown diventando fonte di intrattenimento per molti.

Questi incredibili artisti vi danno appuntamento per sabato 21 agosto a Kenwood House a partire dalle 4pm. Cliccare qui per acquistare i biglietti.