Garden Cinema, "A Chiara": proiezione ed incontro con Anna Sergi

Updated: Jul 31


In arrivo un altro imperdibile appuntamento al Garden Cinema (39-41 Parker Street London WC2B 5PQ).


Lunedì 18 luglio alle ore 20:00 verrà proiettato il film "A Chiara", del pluripremiato regista Jonas Carpignano, il quale esplora il vero significato della famiglia in questo crudo dramma neorealista ambientato in Italia che racconta la storia di un'adolescente alle prese con i peccati di suo padre.


"A Chiara" parla della Calabria. Una terra di feroce bellezza. E parla anche della 'ndrangheta. La mafia calabrese, con una storia agguerrita.

In una sorprendente interpretazione centrale, Swamy Rotolo interpreta Chiara, la figlia quindicenne di una famiglia benestante i cui legami con la malavita mafiosa locale iniziano a diventare chiari dopo una rivelazione scioccante. Il terzo della sua 'trilogia calabrese' (dopo Mediterranea e A Ciambra), l'ultimo di Carpignano continua la sua esplorazione della povertà e della criminalità che plasmano il tessuto sociale della piccola comunità di Gioia Tauro. Vincitore del premio Europa Cinemas Label per il miglior film europeo, alla Quinzaine des Réalisateurs 2021 di Cannes.


Nel corso della serata si terrà un intervento della Professoressa Anna Sergi, esperta di 'ndrangheta e appassionata della propria Calabria. Per dare un contesto alla ferocia di questo film, per sollevare domande e condividere la bellezza cinematografica.


Per maggiori dettagli ed acquistare il proprio biglietto, cliccare qui.

ENGLISH VERSION

Another unmissable event is coming to the Garden Cinema (39-41 Parker Street London WC2B 5PQ).


The film "A Chiara", by the award-winning director Jonas Carpignano, will be screened on Monday 18 July at 20:00, who explores the true meaning of family in this crude neorealist drama set in Italy that tells the story of a teenager grappling with the sins of her father.


"A Chiara" speaks of Calabria. A land of fierce beauty. And it also speaks of the 'Ndrangheta. The Calabrian mafia, with a fierce history.

In a striking central rendition, Swamy Rotolo plays Chiara, the 15-year-old daughter of a wealthy family whose ties to the local mafia underworld begin to become clear after a shocking revelation. The third of his 'Calabrian trilogy' (after Mediterranea and A Ciambra), the last from Carpignano continues his exploration of the poverty and crime that shape the social fabric of the small community of Gioia Tauro. Winner of the Europa Cinemas Label award for best European film, at the Directors' Fortnight 2021 in Cannes.


During the evening there will be a speech by Professor Anna Sergi, an expert in 'Ndrangheta and passionate about her own Calabria. To give context to the ferocity of this film, to raise questions and share the cinematic beauty.


For more details and to buy your ticket, click here.


35 views0 comments