top of page

ITA Airways: confermati gli impegni di crescita per il 2023


ITA Airways ha sottoscritto tutti gli impegni previsti per l'aumento della propria flotta nel 2023: l'anno prossimo entreranno a far parte della flotta 39 aeromobili di nuova generazione, tra cui 9 wide-body (A330-900) e 30 narrow-body, gli aeromobili di generazione precedente saranno gradualmente eliminati.


Rispetto al 2022, lo sviluppo della flotta determinerà un aumento della capacità del 73% in termini di posti offerti per km (Available Seat Kilometre - ASK) sull'intera rete. Un aumento trainato principalmente dalla capacità sulle rotte a lungo raggio, che crescerà del 107%.


Infatti, nuove destinazioni intercontinentali dovrebbero aprire nel 2023, con voli diretti operati da Roma Fiumicino a San Francisco e Washington negli Stati Uniti a partire dalla stagione estiva, e a Rio de Janeiro in Sud America da novembre, oltre alla conferma di tutti i collegamenti a lungo raggio lanciati nel 2022.


Con l'ingresso in flotta degli aeromobili A321Neo, ITA Airways progetterà anche l'apertura di nuove destinazioni in Medio Oriente: Riyadh, Jeddah e Kuwait City, ampliando la propria rete e rafforzando la connettività attraverso il suo Roma Fiumicino Hub. L'aumento del numero di destinazioni nella rete ITA Airways dimostra l'impegno della Compagnia a diventare l'operatore di riferimento per la mobilità degli italiani, attraverso il raggiungimento di due obiettivi fondamentali: la soddisfazione di tutte le esigenze della clientela - sempre al centro del business della Società - e il crescente aumento della redditività.


L'ampliamento della flotta rappresenta un ulteriore passo avanti nella strategia di crescita di ITA Airways che porterà la Compagnia ad essere la compagnia aerea più verde in Europa nel 2026 con l'80% della flotta composta da aeromobili di nuova generazione, portando alla conseguente riduzione di 1,3 milioni di tonnellate di emissioni di CO2. Entro la fine del 2023, la Compagnia avrà il 50% di aeromobili di nuova generazione, per un totale di 96 aeromobili nella flotta, grazie all'arrivo di 39 aeromobili, di cui 9 per il lungo raggio.


A poco più di un anno dall'inizio delle operazioni di volo, ITA Airways dimostra di aver rispettato gli impegni di crescita per il 2022 e di aver posto le basi per un ulteriore aumento della sua presenza sul mercato, raggiungendo un'ampia gamma di voli intercontinentali, destinazioni internazionali e nazionali.


ENGLISH VERSION

ITA Airways confirms its commitments to growth for 2023


ITA Airways has signed all the planned commitments for the increase of its fleet in 2023: 39 new generation aircraft will join the fleet next year, including 9 wide-body (A330-900) and 30 narrow-body aircraft, while at the same time, the previous generation aircraft will be phased out.


Compared to 2022, the development of the fleet will determine a 73% capacity increase in terms of seats offered per km (Available Seat Kilometre - ASK) on the entire network. An increase mainly driven by capacity on long-haul routes, which will grow by 107%.


In fact, new intercontinental destinations are expected to open in 2023, with direct flights operated from Rome Fiumicino to San Francisco and Washington in the United States starting from the summer season, and to Rio de Janeiro in South America from November, besides the confirmation of all long-haul connections launched in 2022.


With the entry in fleet of the A321Neo aircraft, ITA Airways will also plan the opening of new destinations in the Middle East: Riyadh, Jeddah and Kuwait City, expanding its network and strengthening its connectivity through its Rome Fiumicino Hub. The increase in the number of destinations in ITA Airways network demonstrates the Company's commitment to becoming the reference operator for the mobility of Italians, through the achievement of two fundamental objectives: the satisfaction of all customers’ needs - always at the core of the Company's business - and the growing increase in profitability.


The expansion of the fleet represents a further step forward in ITA Airways' growth strategy which will lead the Company to be the greenest airline in Europe in 2026 with 80% of the fleet made up of new generation aircraft, leading to the consequent reduction of 1.3 million tonnes of CO2 emissions. By the end of 2023, the Company will have 50% of new generation aircraft, for a total of 96 aircraft in the fleet, thanks to the arrival of 39 aircraft, including 9 for the long-haul.


Just over a year after the start of flight operations, ITA Airways demonstrates that it has fulfilled its growth commitments for 2022 and laid the foundations for a further increase in its market presence, reaching a wide range of intercontinental, international and domestic destinations.


 



21 views0 comments
bottom of page