L'Orologio dell'Apocalisse: siamo vicini alla distruzione di massa?



L'Orologio dell'Apocalisse è una creazione metaforica degli scienziati della rivista Bulletin of the Atomic Scientists dell'Università di Chicago. Nel 1947 hanno creato un "orologio" che calcola quanto manca alla fine del mondo. Le lancette si spostano (avanti o indietro) in base agli avvenimenti che si verificano nel mondo. Al momento mancano 100 secondi alla mezzanotte.



Il Doomsday Clock calcola il tempo che ci separa dalla potenziale fine del mondo, dalla distruzione di massa. In base ai fatti, frutto delle scelte dell'umanità, le lancette vengono spostate avanti o indietro. Ormai da 75 anni l'orologio ci ricorda che siamo vicini alla fine.


Il Bulletin of the Atomic Scientists ha spiegato che le lancette potrebbero muoversi ancora vista l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia. La guerra ha allarmato le potenze mondiali. Il sito dell'orologio dice: "L'invasione russa dell'Ucraina ha dato vita a questo scenario da incubo, con il Presidente russo Vladimir Putin che minaccia di aumentare i livelli di allerta nucleare e persino l'utilizzo di armi nucleari. Così appaiono 100 secondi a mezzanotte".


Fino ad ora non eravamo mai stati così vicini alla fine del mondo: in passato solo nel 1953 con Stati Uniti e Unione Sovietica che testavano le bombe all'idrogeno e nel 2018 con il fallimento delle trattative per concludere la corsa alle armi nucleari di alcuni Paesi e con il problema dei cambiamenti climatici ci siamo andati vicini.


ENGLISH VERSION


DOOMSDAY CLOCK: ARE WE NEAR MASS DESTRUCTION?


The Doomsday Clock is a metaphorical creation by scientists of the Bulletin of the Atomic Scientists magazine at the University of Chicago. In 1947 they created a "clock" that calculates how much is missing at the end of the world. The hands move (forward or backward) according to the events that occur in the world. At the moment there are 100 seconds to midnight.


The Doomsday Clock calculates the time that separates us from the potential end of the world, from mass destruction. According to the facts, fruit of the choices of humanity, the hands are moved forward or backward. For 75 years now, the clock has reminded us that we are close to the end.


The Bulletin of the Atomic Scientists explained that the clock could still move as Russia invaded Ukraine. The war has alarmed the world powers. The clock site says: "The Russian invasion of Ukraine has given rise to this nightmarish scenario, with Russian President Vladimir Putin threatening to increase nuclear alert levels and even the use of nuclear weapons. So it appears 100 seconds at midnight".


We’ve never been this close to the end of the world: in the past only in 1953 with the United States and the Soviet Union testing hydrogen bombs and in 2018 with the failure of negotiations to conclude the nuclear arms race of some countries and with the problem of climate change we were close.



187 views0 comments