Londra-Edimburgo a partire da £ 15: nasce la compagnia di treni low-cost Lumo


Attualmente nel Regno Unito oltre 74.500 passeggeri volano tra Edimburgo e Londra ogni mese. Questo intenso flusso ha portato alla creazione di una nuova compagnia ferroviaria low-cost con una flotta di treni al 100% elettrici. Al centro dell'operazione c'è la volontà di ridurre le emissioni di carbonio rispetto i viaggi aerei.


Lumo (questo il nome della compagnia gestita dalla società di trasporti First Group) inizierà la sua attività dal 25 Ottobre. Offrirà viaggi a costi contenuti emulando le compagnie aeree note ai più. I biglietti Londra-Edimburgo saranno venduti a partire da £ 15 e la compagnia ha affermato che il 60% di tutte le tariffe sarà inferiore a £ 30.


I treni Lumo avranno solo una classe. Il servizio inizialmente offrirà due treni al giorno, con la possibilità di salire fino a 10 entro l'inizio del 2022. Al momento Lumo non è intenzionata ad accettare gli sconti delle tessere ferroviarie, ma in futuro potrebbe esserci un cambio di politica aziendale. Il viaggio durerà quattro ore e mezza e avrà fermate intermedie a Newcastle, Morpeth nel Northumberland e Stevenage.


Helen Wylde, Amministratore Delegato di Lumo, ha dichiarato che il fatto di viaggiare nel Regno Unito non dovrebbe costare così tanto e che il pianeta non deve pagare le conseguenze delle emissioni. È convinta che Lumo possa offrire un servizio più conveniente e utile alla Terra, senza far mancare il comfort ai clienti.


La società è intenzionata a pubblicare regolarmente i dati sulle emissioni di carbonio per rendere consapevoli i viaggiatori delle loro scelte. Piccola chicca è il menù a bordo che sarà al 50% a base vegetale.


First Group prevede che a servizio totalmente avviato si registreranno più di un milione di passeggeri all'anno.

42 views0 comments