Londra, viaggi: addio al Plf e alle restrizioni Covid da Venerdì



Il Segretario ai Trasporti Grant Shapps ha annunciato che grazie ai vaccini tutte le restanti misure anti-Covid riguardanti i viaggi, inclusi il Passenger Locator Form e i test per gli arrivi, verranno eliminate questa settimana.


Chiunque arrivi nel Regno Unito dalle 4 del mattino di questo Venerdì non dovrà rispettare nessuna delle regole attualmente in vigore.


Al momento solo chi è completamente vaccinato può entrare nel Regno Unito senza bisogno di eseguire test, deve però ancora compilare il PLF entro 72 ore dal viaggio.


In sintesi dalle 4 del mattino del 18 Marzo nessuno che entri nel Regno Unito dovrà sostenere test o compilare un PLF, a prescindere dal proprio status vaccinale.


Anche la quarantena nei Covid hotel sarà completamente interrotta dalla fine di Marzo, rendendo il Regno Unito uno dei Paesi cosiddetti "Grandi Economie" a porre fine a tutte le regole di viaggio internazionali applicate con la comparsa del Covid-19.


La decisione è stata presa nonostante l'aumento delle infezioni da Coronavirus. Tutte e quattro le Nazioni del Regno Unito registrano aumenti sensibili per la prima volta dalla fine di Gennaio come mostrano le ultime stime dell'Office for National Statistics.



330 views0 comments