Premier League: festeggiamenti per i 30 anni del campionato inglese


30 anni di Premier League, festeggiati mettendo a confronto le esperienze di chi nel campionato inglese ha militato e ne ha fatto la storia. Questo l’evento andato in scena presso l’ambasciata d’Italia a Londra.


A coordinare la serata lo storico corrispondente della Gazzetta dello Sport, Stefano Boldrini. Molti gli ospiti d’eccezione collegati in remoto, come Fabio Capello, Carlo Ancellotti, Claudio Ranieri e il ct della nazionale azzurra Roberto Mancini, il quale incalzato da Boldrini ha fatto il punto anche sull’esclusione dai prossimi mondiali il Qatar.



Presenti a Grosvenore Square invece gli ex calciatori del Chelsea: Carlo Cudicini, Roberto Di Matteo e Gianfranco Zola che ai nostri microfoni hanno dato il loro punto di vista su quello che potrebbe essere il futuro di serie A e Premier League.Ampio spazio anche al settore dirigenziale. Tra i vari ospiti era presente anche il Presidente del Watford Gino Pozzo, che con la sua famiglia ha fatto la storia anche in serie A con l’Udinese Calcio e dell’ex stadio Friuli, ora Dacia Arena.


A conclusione della serata il saluto e ringraziamento dell’ambasciatore d’Italia a Londra Raffaele Trombetta, a cui sono andati gli apprezzamenti per la riuscita della splendida serata dedicata allo sport, ma soprattutto al campionato più bello del mondo che è appunto la Premier League, senza scordarci mai ovviamente di quello italiano che ogni anno ci regala tantissime emozioni.


 



7 views0 comments