top of page

Principe Harry, "Spare": da corte arrivano le prime reazioni alle anticipazioni del libro


Il quotidiano britannico The Times ha pubblicato alcune dichiarazioni del giornalista Jonathan Dimbleby, amico di re Carlo ed ex biografo della Casa reale riguardanti le reazioni a corte delle anticipazioni di "Spare", l'autobiografia senza freni del secondogenito del sovrano, il Principe Harry.


Dimbleby si è detto "perplesso" dalle memorie del principe, definendolo una "persona molto problematica. È un uomo traumatizzato, non sta bene" ed aggiungendo "Il re è addolorato".


Continuano a far discutere le anticipazioni dell'autobiografia "Spare" e da Buckingham Palace arriva una prima reazione alle accuse lanciate nel libro contro la Casa Reale.

Alla domanda su come possa sentirsi re Carlo III riguardo al libro, Dimbleby ha affermato che il sovrano è "estremamente addolorato e molto frustrato".


"Sono preoccupato per inciso che tutti usino la parola rivelazioni", continua Jonathan Dimbleby, "Sì, nel libro di Harry ci sono ovviamente rivelazioni su come il principe abbia perso la verginità, assunto droghe o quante persone abbia potuto abbattere dal suo Apache. Ma questo è il tipo di rivelazioni che ti aspetteresti, suppongo, da una celebrità di serie B. Penso che Harry abbia costruito una narrazione della sua vita che trae origine dal suo senso di perdita, della morte e della perdita di sua madre".


 


143 views0 comments
bottom of page