Regno Unito: aggiornamento sul mantenimento del Settlement Status


Sul sito del governo britannico sono stati pubblicati degli aggiornamenti in merito alle eccezioni che permettono di non perdere il proprio status di residente, nonostante l’assenza prolungata dal Regno Unito.


Qualora si rimanga lontani dal Regno Unito per un periodo non superiore ai 12 mesi a causa dei seguenti motivi, si potrà mantenere il proprio status:

  • gravidanza

  • parto

  • malattia grave

  • studio

  • un incarico all'estero.

È stato aggiunto tra i validi motivi per un assenza prolungata, tutto ciò che è legato al Covid-19, come:

  • contagio da covid-19

  • quarantena obbligatoria

  • prendersi cura di un familiare affetto da Covid-19

  • impossibilità di rientrare a causa della cancellazione di voli per motivi legati al coronavirus

  • corsi universitari da remoto, con il suggerimento da parte dell’istituto di rientrare nel proprio Paese di origine per seguire le lezioni a distanza

  • università o datore di lavoro hanno consigliato di non rientrare in UK e proseguire con il lavoro da remoto stando nel proprio Paese.


Se la propria assenza supera i 12 mesi, ma è causata da un valido motivo riconosciuto dal governo legato al covid, è possibile fare richiesta per l’EU Settlement Scheme dimostrando che la propria assenza è stata provocata da una delle cause sopra indicate.

89 views0 comments