REGNO UNITO: COME APRIRE UN CONTO CORRENTE

Updated: Mar 26


Aprire un conto corrente inglese è fondamentale quando si prende la decisione di trasferirsi definitivamente nel Regno Unito, in quanto permette di:

- ricevere lo stipendio direttamente sul conto, il quale generalmente non può essere accreditato sul conto di un altro Paese;

- pagare tramite carta di debito direttamente in sterline


È possibile scegliere di rivolgersi ad una banca fisica, oppure aprire un conto corrente online. Le differenze tra i due sono minime, in quanto in entrambi i casi è possibile effettuare acquisti online, nei negozi, di proteggere i propri soldi e richiedere un prestito, anche se non tutte le banche online concedono prestiti.

In ogni caso nessuna banca britannica addebita alcun tipo di commissione e qualsiasi conto scelto include una carta di debito gratuita. Per quanto riguarda le carte di credito, invece, per ottenerle viene richiesto uno storico finanziario.


Banche fisiche

Nel Regno Unito c’è un’ampia scelta per quanto riguarda le banche fisiche.


Il metodo più utilizzato per aprire un conto corrente in una banca fisica è tramite il sito internet della banca scelta. Basterà seguire la procedura guidata per la registrazione (bank account application), durante la quale verranno richieste tutte le informazioni personali. Spesso viene richiesto anche uno storico bancario o delle garanzie di affidabilità finanziaria.

Al termine della procedura si riceverà una mail di invito a recarsi fisicamente presso una sede della banca per effettuare il riconoscimento, portando con sè i seguenti documenti:

- un documento di identità, come il passaporto EU o UK, una carta d’identità nazionale o la patente di guida EU o UK;

- una proof of address, come il contratto di affitto, la propria busta paga, una bolletta a proprio nome, Council Tax oppure del HMRC, cioè l’agenzia tributaria britannica;

- NIN;

- contratto di lavoro.


All’appuntamento verrà chiesto:

- da quanto si risiede in UK

- per quanto tempo si intenzionati a restare nel Regno Unito

- per quale moti si desidera aprire un conto corrente

- una previsione delle entrate e spese mensili

- indirizzo di residenza.


La carta di debito verrà recapitata a domicilio entro 3 giorni, dopodiché sarà possibile attivare il conto online inserendo il codice PIN.

Se non si possiede una proof of address, è possibile rivolgersi alle seguenti banche:

- Barclays: al momento dell’apertura richiede solamente un passaporto valido europeo ed offre la possibilità di aprire un conto basic chiamato Barclays Bank Account, il quale non prevede alcun costo di mantenimento e permette di effettuare tutte le operazioni bancarie di base tramite una carta di debito VISA contactless, fornita al momento dell’apertura. È possibile che venga richiesto un deposito iniziale tra £30 e £50, il quale potrà essere ritirato in un secondo momento.

- Lloyds: per aprire il conto viene richiesto solamente un passaporto europeo valido. Scegliendo il conto Lloyd Cash Account si avrà a disposizione gratuitamente una carta di debito VISA contactless, utilizzabile per effettuare tutte le varie operazioni bancarie.

- TSB: offre gli stessi conti di Lloyds, con le medesime condizioni, solamente che il tipo di conto offerto si chiama TSB Cash Account.

- HSBC: è necessario solamente un passaporto europeo valido ed è inoltre possibile richiedere il formulario da compilare in lingua italiana. Questa banca propone il conto HSBC Bank Account, il quale è gratuito e permette di ottenere una carta di debito.


Conto online

Si tratta di banche che non hanno una sede fisica e permettono di gestire il proprio conto direttamente sul proprio cellulare tramite l’applicazione della banca scelta.

Un vantaggio dei conti corrente online è che per aprirli non è necessario fornire una proof of address e bastano solamente tra i 10 e i 30 minuti per completare il procedimento di apertura del conto.