Regno Unito, Covid: cambiano le regole per viaggiare a causa della variante Omicron

Updated: Nov 28, 2021


A partire dalla prossima settimana nel Regno Unito entreranno in vigore nuove misure mirate a contenere il rischio di diffusione della variante Omicron.

Attualmente i casi riscontrati nel Regno Unito sono due nell’Essex e a Nottingham e, come dichiarato dal Premier Johnson, è in corso un lavoro urgente a livello internazionale per comprendere appieno come queste mutazioni possano modificare il comportamento del virus per quanto riguarda i vaccini, i trattamenti e la trasmissibilità.


LE NUOVE REGOLE

1. Tutti gli arrivi nel Regno Unito dovranno sottoporsi ad un test PCR del giorno 2 precedentemente ordinato e autoisolarsi fino alla ricezione dell’esito negativo.

2. Tutti i contatti di casi sospetti di Omicron in Inghilterra dovranno rispettare un periodo di autoisolamento di 10 giorni, indipendentemente dal loro status vaccinale e saranno contattati da NHS Test and Trace.

3. Verrà reintrodotto l’obbligo di mascherina all’interno di negozi e sui mezzi pubblici in Inghilterra, mentre l’esenzione rimane per i luoghi legati all’ospitalità.

Sono già state attuate restrizioni di viaggio per rallentare la diffusione della variante: Dalle 04:00 di domenica 28 novembre Sud Africa, Botswana, Lesostho, Eswatini, Zimbabwe e Namibi, Malawi, Mozambico, Zambia e Angola verranno aggiunti alla lista rossa per i viaggi verso il Regno Unito.

1,689 views0 comments