Regno Unito, Hancock pizzicato con l'amante: "ho violato le leggi Covid"


Il Ministro della Salute britannico Matt Hancock è stato fotografato mentre abbracciava e baciava una sua consulente, Gina Coladangelo. Pare che le immagini risalgano ad un mese fa e sono state scattate presso gli uffici del governo a Whitehall.


Il Ministro si è scusato, ammettendo di aver violato le regole Covid allora in vigore, dichiarando: "Riconosco di aver violato le linee guida sul distanziamento in quella circostanza. Ho deluso la gente e sono molto dispiaciuto".


Gina Coladangelo è direttore e azionista della società di lobbying Luther Pendragon ed è sposata con il fondatore del brand di moda Oliver Bonas, con cui ha tre figli.


Lo scorso anno era stata nominata da Hancock prima consigliere non retribuita del ministero e successivamente direttore non esecutivo per 15mila sterline l'anno.

Pare che i due si conoscano dai tempi dell'Università ad Oxford e che la storia tra loro fosse già nota da tempo.


Il The Sun ha inoltre pubblicato una foto recente della moglie di Hancock, Martha Hoyer Millar, sottolineando che la donna porta ancora la fede al dito.


I Laburisti hanno chiesto di fare luce su un eventuale conflitto di interessi, mentre altri membri del governo cercano di smorzare la polemica sul nascere. A tal proposito è intervenuto anche il ministro dei Trasporti Grant Shapps, il quale ha dichiarato: "La vita privata di una persona deve restare privata, siamo nel XXI secolo”.


Dal canto suo, Hancock, dopo essersi scusato per la violazione delle norme, per il momento ha escluso le dimissioni ed ha chiesto di rispettare la sua privacy e quella della sua famiglia, affermando di voler restare "concentrato nel lavoro per portare il Paese fuori dalla pandemia".

308 views0 comments