Regno Unito, viaggi: stop test PCR dal 24 Ottobre. Accesso con lateral flow test


Le famiglie britanniche possono tirare un sospiro di sollievo e prenotare le vacanze risparmiando finalmente sui test per il Covid-19.


Dal 24 Ottobre chi rientra nel Regno Unito e ha completato il ciclo vaccinale non dovrà più effettuare un test PCR il secondo giorno dal costo (non indifferente) di £ 75, ma dovrà limitarsi ad un lateral flow test al costo di circa £ 30. Anche i lateral flow test saranno prenotabili privatamente e i risultati dovranno essere inviati alle autorità preposte.


Il Governo Britannico ha affermato che il provvedimento entrerà in vigore il 24 Ottobre, appena prima delle vacanze scolastiche, così da poter permettere alle famiglie di risparmiare un po' sulle vacanze all'estero.


Il noto consulente di viaggi Paul Charles si è dimostrato felice per questa decisione, che ridurrà i costi delle vacanze per milioni di famiglie, ma ha anche detto che è solo un primo passo. Secondo lui i test andrebbero aboliti definitivamente, perchè è una barriera per molte persone che ancora decidono di non viaggiare. A sostegno dell'abolizione ha portato l'esempio degli stadi: chi ci va, nonostante il grande numero di spettatori, non deve fare nessun test per il Covid una volta uscito, quindi non capisce come mai chi va in vacanza debba per forza farne uno.

649 views0 comments