Servizi consolari: sui social £90 per prenotare un posto


È la l'indignazione di Luana D'Errico, che riporta quello che succede sui gruppi Facebook dedicati principalmente a immigrati brasiliani che usufruiscono dei servizi del Consolato Generale d’Italia a Londra.