TfL,Mascherine: "Rimangono obbligatorie su tutta la rete nonostante i test anti-covid negativi"


Le restrizioni del "Piano B" del governo sono state revocate e le normative sono state allentate in tutta l'Inghilterra da giovedì 27 gennaio. TfL però ha fatto sapere che la copertura per il viso continua ad essere richieste sui servizi di trasporto.


A coloro che non indossano mascherine per il viso potrebbe essere impedito di utilizzare i servizi o essere invitati a lasciare la rete di trasporto, a meno che non siano esenti.


TfL ha inoltre aggiunto: "Il nostro regime di pulizia continua inoltre a garantire che la rete di trasporto sia più pulita che mai. Treni, tram, autobus e stazioni vengono puliti con sostanze detergenti di grado ospedaliero che uccidono virus e batteri al contatto e forniscono una protezione continua. I test indipendenti dell'Imperial College London vengono effettuati mensilmente da settembre 2020, prelevando tamponi dai punti di contatto nelle stazioni, autobus e campioni d'aria nelle biglietterie. L'ultimo ciclo di test effettuato nel dicembre 2021, non ha trovato traccia di coronavirus sulla rete di trasporto pubblico. L'apertura frequente delle porte di treni e autobus assicura un regolare ricambio d'aria attraverso la rete di trasporto pubblico, mentre il continuo movimento dei treni porta aria fresca nel sistema. Gli autobus, che vengono puliti quotidianamente, hanno finestrini che possono essere aperti per aumentare l'apporto di aria fresca. Gli autobus sono inoltre dotati di una serie di sistemi di filtrazione e ventilazione che vengono regolarmente mantenuti".


Per altre informazioni sui trasporti vi invitiamo a visitare il sito di TfL


154 views0 comments