Viaggi, Francia: da lunedì richiesto all'arrivo test effettuato 24 ore prima della partenza da UK


A seguito del continuo aumento dei contagi, la Francia ha deciso di introdurre regole più severe per gli arrivi da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Olanda.


Il primo ministro Jean Castex ha annunciato che a partire da lunedì i viaggiatori provenienti dai Paesi sopraindicati dovranno mostrare al momento dell'arrivo in Francia l'esito negativo di un test effettuato nelle 24 ore precedenti la partenza.


Inoltre il governo britannico ha decretato che le modifiche in merito all'eliminazione dell'obbligo di quarantena per i residenti in UK completamente vaccinati dall'NHS di rientro da Paesi in elenco ambra, le quali entreranno in vigore a partire da lunedì, non verranno applicate agli arrivi dalla Francia.


Infatti, chiunque faccia rientro nel Regno Unito dalla Francia, a prescindere dal suo status vaccinale, dovrà rispettare un periodo di quarantena di 10 giorni ed effettuare i test obbligatori durante il secondo ed ottavo giorno di autoisolamento.

Inoltre, compilando il Passenger Locator Form, in questo caso, nella sezione dedicata al proprio status vaccinale, è necessario indicare l'opzione "No / Prefer not to sai".

140 views0 comments