Viaggi, Italia: da giugno addio al Green Pass per viaggiare


Dal 1 giugno cadrà uno degli ultimi obblighi legati all'emergenza pandemica. Da mercoledì, infatti, non sarà più necessario presentare il Green Pass per volare in Europa. Scade, infatti, l'ordinanza del ministero della Salute che lo scorso 28 aprile aveva prolungato fino al 31 maggio l'obbligo della certificazione verde per l'ingresso in Italia, sia per i turisti che per gli italiani stessi. Il pass poteva essere ottenuto tramite vaccinazione, guarigione o tampone negativo.

Si tratta di una delle ultime limitazioni legate al Covid, dopo l'addio al Green Pass praticamente dappertutto dallo scorso primo maggio. Nella stessa data era stata eliminata anche la compilazione del Passenger Locator Form, il modulo utilizzato dalle autorità sanitarie per i viaggi. La certificazione resta obbligatoria, almeno fino al 31 dicembre, per il personale medico e del comparto sanità , per cui vale l'obbligo di vaccinazione pena la sospensione dal lavoro e dallo stipendio.


 


206 views1 comment