Viaggi UK/UE: annunciata l'entrata in vigore di ETA ed ETIAS, per l'UE nel 2023



Come noto da tempo il Regno Unito e l'Unione Europea hanno deciso di applicare un sistema volto al controllo dei viaggiatori esteri attraverso il pagamento di un permesso per entrare nei loro Territori. L'UE ha deciso di rinviare l'utilizzo del sistema ETIAS a Novembre del 2023, quindi anche l'ETA del Regno Unito slitterà nella seconda parte del 2023 (ad eccezione dell'ETA per i Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo che entrerà in vigore nei primi mesi del 2023).


Il sistema sarà valido tra Regno Unito ed Unione Europea, ma entrambi lo applicheranno anche nei confronti di altri Paesi: l'ETA dovrà essere richiesto da parte di tutti i viaggiatori che non sono residenti nel Regno Unito, mentre l'ETIAS dovrà essere richiesto da tutti i viaggiatori sprovvisti di residenza in uno dei Paesi dell'Area Schengen.


Nel caso specifico di viaggi tra UE e Regno Unito, i Cittadini Europei (Cittadini di un Paese Membro UE) che entrano in UK come turisti o visitatori dovranno chiedere un ETA al costo di £ 18, mentre i Cittadini Britannici che entrano in UE dovranno chiedere un ETIAS al costo di 7 €.


I Cittadini Europei in possesso di residenza o visto del Regno Unito non avranno bisogno dell'ETA, come i Cittadini Britannici che hanno residenza o visto di un Paese UE non necessiteranno dell'ETIAS.


Al momento si sa che l'ETIAS, avrà una validità di tre anni, ma non si sa la durata della validità dell'ETA. Anche se, bisogna specificare, nella sperimentazione che precede l'ETA i viaggiatori provenienti da Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, possono godere di un permesso per un solo viaggio.


ENGLISH VERSION


UK/EU TRAVEL: ETA AND ETIAS ENTRY INTO FORCE ANNOUNCED, FOR EU IN 2023


As has been known for some time, the United Kingdom and the European Union have decided to apply a system aimed at controlling foreign travellers through the payment of a permit to enter their Territories. The EU has decided to postpone the use of the ETIAS system until November 2023, so the UK’s ETA will also slide into the second half of 2023 (except for ETA for the Gulf Cooperation Council countries that will enter into force in early 2023).


The system will be valid between the United Kingdom and the European Union, but both will also apply to other countries: ETA must be requested by all travellers who are not resident in the United Kingdom, while the ETIAS must be requested by all travellers without residence in one of the countries of the Schengen Area.


In the specific case of travel between the EU and the UK, European Citizens (citizens of an EU Member State) entering the UK as tourists or visitors will have to apply for an ETA at a cost of £18, while British Citizens entering the EU will have to apply for an ETIAS at a cost of €7.


European Citizens with residency or UK visa will not need ETA, as British Citizens with residency or EU country visa will not need ETIAS.


At the moment we know that the ETIAS will be valid for three years, but we do not know the duration of the validity of ETA. Although, it must be specified, in the trial preceding the ETA, travelers from Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Saudi Arabia, United Arab Emirates, can enjoy a permit for only one trip.



 


464 views0 comments