Skip to main content

Food Fair "Siamo Italiani" a Birmingham: un inno a diversità e solidarietà

L'iniziativa è stata organizzata da Safiqul Islam, Vice Presidente del Comites di Manchester
Scritto da Nuto Girotto il . Pubblicato in Notizie.
food fair siamo italiani a Birmingham

Il 2024 ha visto la celebrazione della Food Fair "Siamo Italiani" a Birmingham, un evento straordinario che ha avuto luogo presso Ulfat's The Venue. L'iniziativa, organizzata da Safiqul Islam, Vice Presidente del Comites di Manchester, ha riunito le diverse comunità dei nuovi italiani per una giornata di festa e condivisione culturale sotto il motto unificante "Siamo Italiani".

L'evento ha registrato una partecipazione variegata e significativa, inclusa la presenza di rappresentanze consolari, a sottolineare l'importanza dell'evento nel panorama delle relazioni internazionali e della comunità italiana all'estero. La Food Fair ha offerto uno spettacolo gastronomico senza precedenti: i partecipanti hanno avuto l'opportunità di esplorare un viaggio di sapori autentici, grazie al contributo volontario di numerose persone che hanno portato cibi tipici dei loro Paesi d'origine, permettendo un viaggio di sapori dall'Africa all'Asia.

Questa manifestazione culinaria ha avuto anche uno scopo benefico. Il cibo venduto durante l'evento ha permesso di raccogliere fondi destinati a progetti di sviluppo nei Paesi d'origine dei nuovi italiani, come la costruzione di moschee e scuole, dimostrando un impegno concreto e solidale verso le comunità di provenienza.

Tra gli ospiti d'onore, ha partecipato anche Ayoub Khan, il nuovo eletto alla House of Commons come indipendente nel collegio di Birmingham Perry Barr. La sua presenza è stata un chiaro segnale del sostegno e dell'apprezzamento della comunità dei nuovi italiani nei confronti delle figure politiche che rappresentano i loro interessi e valori.

Uno dei momenti più toccanti della giornata è stato quando il Vice Presidente  del Comites di Manchester Safiqul Islam ha invitato sul palco una rappresentanza delle varie etnie presenti. Un coro unanime di "Siamo italiani" ha risuonato nella sala, simbolo di un'identità condivisa e di un'unità nella diversità.

Oltre all'aspetto festoso, l'evento ha offerto un'importante occasione di dialogo e confronto sulle problematiche che riguardano gli italiani all'estero, con un focus particolare sui nuovi italiani. Tra i temi discussi, vi erano le procedure per il rinnovo dei passaporti, i software per la prenotazione degli appuntamenti e le lunghe liste d'attesa. Questi problemi, emersi durante l'evento, verranno successivamente riportati dal Comites al Consolato di Manchester, nella speranza di trovare soluzioni efficaci e tempestive.

La Food Fair 2024 "Siamo Italiani" non è stata solo una festa di sapori e culture, ma un momento di solidarietà e confronto, che ha rafforzato i legami tra i nuovi italiani e promosso una maggiore consapevolezza delle sfide comuni. Un evento che ha celebrato non solo la diversità culinaria, ma anche l'unità e l'impegno collettivo per un futuro migliore.